Questo sito si avvale di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone accetto si acconsente al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.

La Scuola della Famiglia è un progetto di Servizio, realizzato su base volontaria da uomini e donne di buona volontà animati dall’intenzione di mettere a disposizione i propri talenti ed i frutti del proprio percorso, per offrire semi di luce ed armonia a quanti siano pronti ad accoglierli.

Gli obiettivi che si pone sono:

  1. Offrire semi di Luce, legati ai Valori
  2. Portare bellezza nei rapporti
  3. Sostenere, chi è pronto, a riconoscere e portare fuori i propri talenti
  4. Elevare la vibrazione dei sistemi familiari per stimolare l’armonia e la cura dei rapporti
  5. Offrire un modello di vita e possibilità alternative di vivere i rapporti, anche all’interno delle famiglie
  6. Stimolare un graduale passaggio dall’io al Noi, attraverso la ricerca delle note elevate della collaborazione e della fratellanza.

La Scuola della Famiglia si propone di portare il suo contributo in 7 aree, corrispondenti a diverse fasi vita della famiglia e dell’essere umano:

  1. La creazione della coppia
  2. Il richiamo di un figlio ed i primi mesi dalla sua nascita
  3. L’infanzia
  4. L’adolescenza
  5. L’età adulta
  6. L’età matura
  7. La chiusura del ciclo della propria vita: la sintesi

Verranno presentati e realizzati progetti gratuiti, per ogni fase di vita, basati ed orientati ai Valori sui quali si fondano le basi della Scuola della Famiglia:

  • Verità
  • Coerenza
  • Armonia
  • Consapevolezza
  • Saggezza
  • Distacco.

Alcuni dei nostri progetti in partenza nei prossimi mesi, realizzati esclusivamente in forma gratuita, sono:

  1. “Alla ricerca della propria Realizzazione nella Vita”: da attori inconsapevoli a registi dell’Autentico"
  2. “Alla scoperte delle Polarità”: incontri aperti sia a single che a coppie, per comprendere ed esprimere il principio maschile e femminile nei rapporti
  3. “La formazione della Coppia: perché ci siamo incontrati?”: dalle difficoltà e dalle caratteristiche personali alla possibilità di aprire nuovi spazi e incontrarsi nella gioia
  4. “Esplorare con la fotografia”: esperienze in natura, per bambini tra i 6 e gli 11 anni, per imparare a cogliere la meraviglia nelle piccole cose, portando lo sguardo “oltre”, attraverso l’obiettivo della macchina fotografica
  5. “La Consapevolezza nel Passaggio del Velo”: per creare una nuova cultura rispetto al tema della morte, cercando di diffondere piccoli semi di Luce rispetto a quello che dice la Scienza dello Spirito in merito al Passaggio del Velo e al concetto di Continuità di Coscienza
  6. “Laboratorio di educazione affettiva e al sentimento”: incontri in gruppo per adolescenti, per sostenere i ragazzi nel percorso verso l’affettività e il sentimento, valorizzando lo sviluppo delle loro competenze relazionali ed una maggiore conoscenza di loro stessi e delle proprie emozioni
  7. “Vivere la gravidanza in coppia: le due Pance”: incontri per accompagnarsi al parto consapevolmente, come coppia di nuovi genitori
  8. “Insieme Cresciamo”: uscite in natura per bambini dagli 8 agli 11 anni, per migliorare i rapporti attraverso i valori della collaborazione, della bellezza e della verità
  9. "Cambio vita, vado in pensione”: incontri sul tema del pensionamento
  10. “Storie di vita, storie di nonni”: incontri rivolti a persone di età matura, per riflettere insieme sulla possibilità di donare nei rapporti scintille di saggezza
  11. “Nonni, figli e nipoti si raccontano una storia”: incontri sul tema dello scambio tra generazioni
  12. “Noi piccoli chef insieme ai nostri genitori”: conoscere cucinando

Questi sono alcuni dei progetti che verranno attivati nei prossimi mesi.

Per consultare i nostri progetti vai al sito dedicato http://www.scuoladellafamiglia.it/

Per ricevere informazioni sull’implementazione dei progetti, contattaci all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.